Impegni extra e caldo eccessivo mi hanno tenuta lontana dai fornelli per un po’. Ma oggi rientro per proporvi una rivisitazione di un grande classico della cucina Reggiana, la ricetta autentica della bomba di riso, per chi non la conoscesse, è una sorta di “ciambella” di riso, foderata con prosciutto cotto e servita con ragù di carne e funghi, in genere preparata in periodi di festa come il Natale. La versione che vi propongo oggi è una versione più “leggera” e anche un po’ più estiva, senza salumi, ma con una crema di parmigiano e zucchine saltate alla menta e in forma monoporzione, un piatto per gli amanti del formaggio Parmigiano di cui ne è molto ricco e con il quale partecipo a questo contest. Ho usato le zucchine dell’orto, peccato che di fiori non ce n’erano più perché avrei voluto foderare le bombe di riso con i fiori, se ci provate e aggiungete i fiori di zucca sono sicura che il piatto oltre ad essere più bello esteticamente si presenterà anche più buono!

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

Per la bomba:

280 g di riso

mezza cipolla

brodo vegetale q.b.

una noce di burro

un cucchiaiaio d’olio evo

180 g di panna

50 g di parmigiano grattugiato

Per la crema di parmigiano:

200 g di panna fresca

200 g di parmigiano grattugiato

10 g di fecola di patate

Per la farcitura:

2 zucchine

1 spicchio d’aglio

un filo d’olio evo

sale e pepe q.b.

alcune foglie fresche di menta

PREPARAZIONE:

Iniziate partendo dal risotto, fate soffriggere la cipolla tritata con un filo d’olio, aggiungete il riso e fate tostare velocemente,

 sfumate con il vino e quando il vino sarà completamente evaporato, continuate la cottura aggiungendo poco alla volta il brodo caldo.

A due minuti dalla cottura del riso, non dovrà presentarsi come un “risotto all’onda” ma deve essere abbastanza “asciutto” togliete dal fuoco e aggiungete, la noce di burro, il parmigiano e la panna e lasciate riposare qualche minuto in modo che si rapprenda un pochino. Nel frattempo imburrate 4 stampini che abbiano un foro centrale “tipo ciambella”

Suddividete il riso nei 4 stampini e mettete in forno a 170 °C per circa 20 minuti.

Nel frattempo tagliate a piccoli cubetti le zucchine e saltatele nella padella con un filo d’olio e lo spicchio d’aglio, a fine cottura eliminate lo spicchio d’aglio e aggiungete, sale, pepe e le foglie di menta fresca.

Preparate anche la crema di parmigiano, iniziate portando quasi a bollore la panna, quando la panna è pronta, versate il parmigiano grattugiato in un bicchiere da mixer, aggiungete a filo la panna e emulsionate, sciogliete la fecola in un cucchiaio di acqua fredda e aggiungete alla panna, rimettete la panna con il parmigiano sul fuoco e lentamente lasciate addensare, aggiungendo in fine un pizzico di noce moscata.

Sfornate delicatamente il la bomba di riso dagli stampi, versate nella cavità un po’ di crema di parmigiano, aggiungete sopra di essa le zucchine saltate, aggiungete sul bordo un’altro po’ di crema di parmigiano e qualche foglia di menta fresca e servite, ottimi caldi ma buoni anche servite tiepidi!

Con questa ricetta partecipo al contest Parmigiano Reggiano di Modena indetto da Cucina Semplicemente.

Tag:


2 Commenti to “Bomba di riso vegetariana”

  1.   Claudia Says:

    O mamma mia!!!!!! sei stata un pò lontana ma ritorni con una proposta super gustosa… Immagino quella cremina al parmigiano colata sopra! Bravissima… Buona settimana :-)

  2.   Lilli nel paese delle stoviglie Says:

    mi ricorda la mia nonna, la faceva sempre, con dentro carne, piselli, carote, funghi, son cresciuta con quel piatto, ottimo in versione leggera e estiva!!!