L’estate quest’anno sembra proprio non arrivare mai, le vacanze ormai sono alle porte e siamo tutti un po’ preoccupati su cosa ci riserverà il tempo, ma si spera che almeno Agosto sia un agosto a tutto tondo…  Oggi almeno qui anche oggi non c’è neanche un raggio di sole, detto questo il sole lo metto nel piatto, i pomodorini gialli qui a Modena è un po’ difficile reperirli, ma per fortuna ci sono i vasetti di datterini gialli al naturale di Così Com’è che sono degli ottimi e dico veramente buoni datterini!!! E poi non per dire ma vengono coltivati proprio nel mio comune di nascita a Battipaglia, come potrei non amarli? Se volete assaggiarli (e vi dico non ve ne pentirete) sul sito c’è anche lo shop online. La ricetta di oggi è semplicissima come sempre ma se la provate scommetto che vi piacerà un sacco, il dolce dei pomodorini con il gusto del pesce si sposa benissimo con un pizzico di piccante! Ed ecco a voi il sole è servito, ops il piatto ;-)

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

2 vasetti di datterini gialli (Ho usato Così Com’è)

2 filetti di orata

uno spicchio d’aglio

olio extravergine di oliva q.b.

mezzo bicchiere di vino bianco secco

un peperoncino secco piccante

erbette aromatiche fresche (basilico, origano e prezzemolo)

sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE:

Scaldate in una padella un filo d’olio con lo spicchio d’aglio, aggiungete i due vasetti di datterini gialli scolati dalla loro acqua per metà,

salate, mettete sul fuoco e lasciate cuocere a fiamma basse per 8/10 minuti, il tempo da far restringere un po’ il succo.

Versate metà dei pomodorini in un bicchiere da mixer e frullate fino ad ottenere una crema, dopodiché filtrate per eliminare eventuali pellicine e semini.

Tenete da parte in caldo.

In una padella scaldate un filo d’olio e lasciate rosolare da entrambi i lati i filetti di orata, sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare.

Aggiungete ai filetti i pomodorini interi tenuti da parte, aggiustate appena di sale e lasciate cuocere per un paio di minuti.

Versate la vellutata di datterini sul fondo del piatto, aggiungete nel mezzo il filetto di orata con i pomodorini, aggiungete le erbette aromatiche tritate e il peperoncino spezzettato, irrorate con un buon filo d’olio e servite con un buon bicchiere di vino.

E per fortuna che Teresa mi ha avvisata perché mi ero persa la proroga del contest “Terra di fuoco” così partecipo anche con questa ricetta visto che i datterini gialli sono tra le eccellenze dei prodotti Campani, se anche voi volete partecipare, leggete le istruzioni cliccando sul logo.

Tag:, , , ,


One Response to “Filetto di orata con crema di datterini gialli”

  1.   Claudia Says:

    Datterini gialli?????? ti assicuro che ne ignoravo l’esistenza sino ad oggi.. che curiosi sono! E tu che bella ricetta.. Quei filetti devono essere ottimi.. un bacione:-)