Con l’estate alle porte si corre ai ripari per la prova costume… Largo quindi a frutta, verdura e cibi leggeri e lo yogurt da sempre è un alleato della bellezza e della linea, piace a tutti grandi e piccini e ognuno ha il suo preferito, bianco, alla frutta, zuccherato e non, light e non, insomma quando si passa per il banco del frigo al super davvero non si sa quale scegliere e infatti ne è nata una discussione su Quag su quale sia lo yogurt migliore, ognuno come giusto che sia ha il suo punto di vista e i propri gusti… Ma non mancano quelli che come me apprezzano il gusto delle cose fatte in casa, infatti proprio da questa discussione mi è ritornata la voglia di farmi in casa lo yogurt. Questa volta però ho abbandonato vecchi metodi ortodossi che avevo proposto qui e qui e tanto meno ho usato la yogurtiera, no questa volta ho usato il mio forno a vapore Miele che con le sue temperature non si sbaglia e i 40° per la perfetta fermentazione dello yogurt sono assicurati!!!

E se anche voi volete esprimere il parere su quale sia lo yogurt migliore vi aspetto qui ;-)

INGREDIENTI:

1 lt di latte intero fresco o crudo

1 vasetto di yogurt con fermenti lattici vivi

PREPARAZIONE:

Se utilizzate il latte crudo, portatelo a bollore, filtratelo e lasciatelo intiepidire.

Se utilizzate il latte fresco normale riscaldatelo portandolo alla temperatura di 40°.

Versate in una scodella, preferibilmente di vetro, il vasetto di yogurt, il latte alla temperatura di 40° e mescolate per diluire bene lo yogurt nel latte.

Riempite i vasetti di vetro appositi e chiudeteli con il loro coperchio.

Disponete i vasetti nei cestelli avendo cura di distanziarli tra di loro e accendete il forno a vapore a 40° per 6 ore.

Trascorse le 6 ore lasciate i vasetti per un’altra ora nel forno spento dopodiché una volta intiepiditi metteteli nel frigo.

Tag:, , , , ,


2 Commenti to “Fai da te: Yogurt al vapore”

  1.   Claudia Says:

    Ma che spettacolo!!!!!!! è troppo buono fatto in casa.. io son troppo pigra però! Bel metodo il tuo nel forno a vapore!!!! smackkk

  2.   Lilli nel paese delle stoviglie Says:

    Troppo buono, un po’ come con il gelato voglio provare e poi provare svariate varianti!