Adoro i legumi e me ne dispiaccio quanto sento che alcuni di loro stanno quasi scomparendo dalle nostre tavole… Uno tra questi sono le Cicerchie, un legume che per anni è stato alimento base della dieta Mediterranea, ricche di calcio, fosforo e di oligoelementi. Tuttavia, il consumo non deve mai essere eccessivo, le cicerchie, infatti, contengono una tossina, la latirina, che, se assunta in elevate quantità, nel lungo periodo può causare disturbi non indifferenti. Ma non per questo vanno esclusi del tutto dalla nostra alimentazione. La ricetta che vi propongo oggi è un gustoso antipasto, una crema di cicerchie preparata con il mio amato forno a vapore,  arricchita da croccanti sfogliatine di carciofi e un pizzico di paprica piccante per dare un tocco di gusto in più!!!

In occasione della ricetta, preparata con Forno Miele volevo mettervi a conoscenza di un evento, quindi se domani siete nei paraggi di Milano, non perdetevi l’evento al Miele Gallery, e già che ci siete vi ricordo che domani inizia l’l’EuroCucina  2014 e per l’occasione del Design Week Milanese Miele presenterà il suo progetto #Design4life un’iniziativa ispirata a quattro temi cardine, Love, Inspiration, Fantasy e Empathy, dove ci sarà l’occasione di vedere tutti i nuovi elettrodomestici  “Generazione 6000″ della nota casa Tedesca. Inoltre allo stand ci saranno due talentuosi Chef che animeranno numerosi showcooking, un’iniziativa promossa anche da Slowfood,  per sapere tutti i dettagli dell’evento e chi sono questi chef vi invito a scaricare il comunicato stampa qui . Inoltre, seguendo l’account Twitter @MieleIT e l’hashtag #Design4life potrete essere sempre aggiornato su tutti i dettagli dell’evento.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

200 g di cicerchie pesate cotte e sgocciolate

2 carciofi

un cucchiaio di parmigiano

mezzo limone

brodo vegetale q.b

farina di semola per la panatura q.b.

un ciuffo di prezzemolo e altre erbette aromatiche

un cucchiaino di paprika piccante

un filo d’olio evo

olio per friggere q.b.

sale e pepe

foglie di menta fresca (facoltativo)

PREPARAZIONE:

Mettete in ammollo 12 ore prima le cicerchie in acqua e bicarbonato, avendo cura di cambiare l’acqua di ammollo 2/3 volte.

Trascorse le ore di ammollo, sciacquate accuratamente le cicerchie e disponetele nella teglia non forata coperte di acqua.

Inserite la teglia nel forno a vapore a 100° e lasciate cuocere per un paio d’ore.

Una volte che le cicerchie saranno cotte, scolatele della loro acqua di cottura, adagiatele in una ciotola e aggiungete; prezzemolo, sale, paprica, il cucchiaio di parmigiano e le erbe aromatiche

e iniziate a frullare con il mixer aggiungendo poco alla volta il brodo caldo fino a quando non otterrete una crema liscia, infine aggiungete un bel filo d’olio e mescolate.

Versate in 4 coppette monoporzioni e adagiatele nel forno a vapore a 80° nel frattempo che preparerete i carciofi. Il forno oltre a cuocere è un ottimo scalda vivande ;-)

Pulite i carciofi, affettateli sottilmente e man mano adagiateli nell’acqua acidulata con il limone per non farli annerire

quando avrete affettato entrambi i carciofi tamponateli bene, infarinateli e friggeteli in abbondante olio bollente, scolateli su carta assorbente e aggiungete un pizzico di sale.

Riprendete le ciotoline dal forno a vapore, adagiate sulla crema i carciofi croccanti, aggiungete un pizzico di paprica e servite subito decorando il piatto con qualche foglia di menta fresca.

Tag:, , , ,


6 Commenti to “Crema di cicerchie al vapore con carciofi croccanti per il #Design4life”

  1.   Elena Says:

    Tesoro ma con questo forno a vapore tu fai miracoli, che splendida ricetta! Molto elegante!!!!

  2.   lucia Says:

    ma se non ho il forno che faccio? rinuncio?

  3.   Donatella Says:

    @Lucia,
    No Lucia, puoi sempre cuocere i legumi con la cottura normale!!!

  4.   Elisabetta Pennacchioni Says:

    Che spettacolo questa ricetta, mi piace tantissimo il carciofo fritto come guarnizione! Da leccarsi i baffi :P

    Se ti interessa è partito un contest dedicato alle crostate, le ricette vincitrici si porteranno a casa dei kit di prodotti al farro biologici (dell’azienda Prometeo Urbino) ed inoltre potranno entrare nel nostro e-book con i relativi link a pagine e/o siti.
    Se ti interessa questo è link dove trovare tutte le info.

    http://www.ilgolosomangiarsano.com/articoli/contest-crostate/

  5.   Francesca Says:

    bellissima presntazione per una ricetta molto gustosa, sarebbe bello partecipare a questi eventi, peccato sia così lontano!
    ciao!

  6.   gunther Says:

    mi piace l’abbinamento dei carciofi con le cicerchie un legume poco noto da noi ma che mangio quando vado nel lazio