Tazzina caffè e portatovagliolo in perle Pol&Cler

Le torte facili, quelle semplici con pochi ingredienti e non troppo elaborate sono da sempre le mie preferite, non disdegno una bella torta ricca con un tripudio ai grassi, ma tendenzialmente scelgo quelle meno “ricche” perfette per una colazione così come per un thè del pomeriggio.  Questi quadretti di oggi sono una rivisitazione di questi sono entrambi semplici ma molto buoni quale scegliere? Beh io vi suggerisco di farli entrambi! ;-)

INGREDIENTI:

150 g di burro a temperatura ambiente

150 g di zucchero

100 g di farina “00″

100 g di amido di mais

4 uova

1 limone (scorza e succo)

1 cucchiaino di lievito

+

PER LA BAGNA

succo di 2 arance

+

PER LA CREMA DI RICOTTA

300 g di ricotta di pecora

60 g di zucchero e velo

50 g di cioccolato fondente a scaglie (o gocce)

un pizzico di cannella (facoltativo)

PREPARAZIONE

Base:

Lavorate con le fruste il burro con lo zucchero, sempre lavorando aggiungete un tuorlo alla volta, amalgamando bene prima di incorporare l’altro.

incorporate le uova, aggiungete la farina setacciata con l’amido di mais e il lievito, aggiungete il pizzico di sale, il succo e la scorza grattugiata del limone e in due tempi gli albumi montati a neve, mescolando delicatamente con una spatola per non farli smontare.

Versate in una teglia imburrata e infarinata io ho usato una teglia 22×28 Guardini  ma meglio se foderata con carta da forno e infornate in forno caldo a 160° per circa 25/30 minuti. Vi consiglio di controllare la cottura con uno stecchino di legno.

Quando la torta sarà pronta aspettate che si raffreddi prima di tagliarla perchè è molto soffice e tende a rompersi. Dopodiché tagliatela in due e inumiditela con il succo delle arance filtrato.

Crema:

Sgocciolate per bene la ricotta, meglio se mettete a sgocciolare in frigo per una notte e al mattino la strizzate in una telo pulito.

Passate al setaccio la ricotta dopodiché amalgamatela per bene agli altri ingredienti, zucchero, gocce di cioccolato e cannella

Spalmate la crema di ricotta sulla torta tagliata e richiudete con l’altra parte di torta. Sigillate la torta con della pellicola per alimenti e lasciatela riposare in frigo per almeno un paio d’ore.

Una volta che avrete fatto riposare la torta in frigo tagliatela a quadrotti e servite con una spolverata di zucchero a velo.

Tag:, , , , , , ,


6 Commenti to “Quadrotti soffici con crema di ricotta”

  1.   Claudia Says:

    Ecco.. sono quei dolcetti semplici.. ma tanto golosi.. Uno ora ci starebbe bene..ma anche dopo pranzo..ce la fai ad arrivare per le 14? :-) …. baci baci :-)

  2.   Lilli nel paese delle stoviglie Says:

    amo i dolci con la ricotta, bella foto e bel piattino, mi hai fatto venire una voglia di dolce con questi quadrotti!

  3.   Terry Says:

    Semplice ma molto golosa direi ;)

  4.   Geillis Says:

    Te la copio sicuramente, complimenti, bella e presentata benissimo

  5.   Ricerciricette.it Says:

    Buongiorno Donatella,

    Abbiamo visto che hai tantissime deliziose ricette nel blog! Vogliamo presentarti il sito Ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 230000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano. Abbiamo anche creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti. Puoi anche aggiungere il tuo blog all’elenco! Noi indicizziamo le tue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E tutto su Ricercadiricette.it è gratuito!

    Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuoi diventare un membro di questa grande famiglia?

    Restiamo a tua disposizione!
    Andreu
    Ricercadiricette.it

  6.   Mila Says:

    Quei dolcetti giusti per un pomeriggio con le amiche!!!!
    Bella ricetta!!!

Lascia un commento

Codice di sicurezza: