Porta zucchero Villa d’Este Home

Volevo postare questa ricetta già prima di Natale ma per un motivo e l’altro non ce l’ho fatta, ora prima che venga pasqua mi sono decisa a postarla. Non si tratta di una vera e propria ricetta ma un modo economico di farsi in casa la granella di zucchero. Prima di preparare la granella di zucchero avevo essiccato sempre con il mio biosec delle bucce di arance bio per utilizzarle in polvere per aromatizzare torte e creme, così ho aggiunto un pò di polvere di questa polverina allo zucchero prima di preparare la granella per ottenere uno zucchero aromatizzato in modo naturale.

INGREDIENTI:

100 g di zucchero semolato

8 g di acqua

scorza grattugiata ed essiccata di arancio o limone (facoltativo)

semi di vaniglia (facoltativo)

PREPARAZIONE:

Riunite in una ciotola, lo zucchero, gli aromi se volete aggiungercene, l’acqua e mescolate bene.

Rivestite i cestini dell’essiccatore con i tappetini traforati.

Prendete una schiumarola, adagiateci sopra un pò di zucchero preparato e con una spatola fate della pressione affinché lo zucchero cade dai fori sui fogli dei cestini (o su un foglio di carta da forno) fate questo procedimento fino a quando non avete terminato con lo zucchero.

Distanziate la granella preparata e adagiate i cestelli nell’essiccatore azionando il programma P3 (Biocrudista)

Una volta terminato il programma, lasciate a temperatura ambiente lo zucchero per un’oretta dopodiché potete conservarlo in una scatola di latta.

*Nota: Chi non ha l’essiccatore può farlo in un forno acceso in modalità ventilato,  a 40° per 4/5 ore, mettendo la granella su un foglio di carta da forno.

Tag:, ,


3 Commenti to “Granella di zucchero fatta in casa”

  1.   francesca Says:

    Che bello questo post, ottima idea, brava :)

  2.   Claudia Says:

    Quante cose si possono fare con l’essiccatore.. ammazza!!! pure la granella.. che buona così aromatizzata! smack e buon w.e. :-D

  3.   Federica Says:

    che ganza l’idea della granella fatta in casa, soprattutto aromatizzata
    non ho l’essiccatore ma sono tentata di provare lo stesso con il forno, mi sa che è pure divertente :)
    un bacione bimba, buon we