Sempre più assente da questo mio diario… Sono passati 20 giorni da quando ho aggiornato l’ultima volta e credo che non sia mai passato così tanto tempo che non fosse per gli “abbandoni” estivi… Oltre agli impegni ci si mette anche la salute con gli ultimi giorni passati a letto con l’influenza! Avrei potuto recuperare e passare da voi a salutarvi, ma non me ne vogliate ma il mio stomaco non voleva ne vedere ne sentire parlare di cibo :( Ora che sto un pochino meglio ho pensato quanto meno di aggiornare il blog, la ricetta è semplice ma ormai mi avete imparato a conoscere i piatti sono tutti così semplici e veloci da preparare, quasi il tempo di mettere su la pentola per la pasta. Questa volta non mi sono scomodata neanche di preparare le tagliatelle in casa, perchè ho avuto modo di provare le Tagliatelle all’uovo di Luciana Mosconi e sono buone come quelle fatta in casa, la pasta bella porosa che raccoglie bene il sugo del condimento! Tutto per un piatto a km 0 le cime di rape trovate nei campi, mentre i pomodorini secchi sono quelli che ho praparato l’estate scorsa con il mio amato Biosec.

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

180 g di tagliatelle (Ho usato quelle Luciana Mosconi)

300 g di cime di rapa già pulite

1 salsiccia

una manciata di pomodorini secchi

2 cucchiai di provolone semi stagionato

sale e olio q.b.

PROCEDIMENTO:

Sbollentate le cime di rapa in acqua bollente, scolatele (tenendo da parte l’acqua di cottura) e tuffatele in acqua fredda per bloccarne la cottura e mantenere vivo il colore.

Intanto in una padella riscaldate un filo d’olio con i pomodorini secchi, se sono troppo secchi ammollateli per 5 minuti in acqua calda.

Aggiungete la salsiccia spellata e sbriciolata, rosolate per qualche minuto

dopodichè aggiungete le cime di rapa, aggiustate di sale e lasciate andare suo fuoco qualche minuto

Intanto cuocete le tagliatelle nell’acqua dove avrete sbollentato le cime di rapa, scolate la pasta al dente e saltatela con il condimento preparato, aggiungendo eventualmente un pò di acqua di cottura per amalgamare al meglio gli ingredienti. Impiattate aggiungete il provolone grattugiato e servite subito.

Tag:


9 Commenti to “Tagliatelle con salsiccia, cime di rapa e pomodorini secchi”

  1.   Claudia Says:

    Capirai già salsiccia e cime di rapa sono una cosa strepitosa assieme.. poi se tu mi metti anche pomodoris ecchi.. e col tutto ci condisci la pasta alloraaaa.. devo autoinvitarmi per forza da te!!! baci cara buon w.e :-)

  2.   Federica Says:

    Mi dispiace bimba che anche tu sei caduta nelle grinfie dell’influenza :( Quella di quest’anno so che è stata bruttissima. Spero ti sia ripresa del tutto adesso o almeno che il peggio sia passato. Con questo primo saporitissimo mi fai tornare dame di nuovo. L’aggiunta di pomodorini e provolone è come la ciliegina sulla torta. Un bacione, buon fine settimana

  3.   damiana Says:

    Piccola non sei stata bene?Spero tutto sia passato e soprattutto che il tuo stomaco sia goloso quanto prima!Ma dal buon piattino si direbbe che l’appetito è tornato alla grande,purtroppo il mio non mi ha mai abbandonato!Un baciuzzo cara,buon fine settimana!

  4.   l'albero della carambola Says:

    Influenza…aiuto: quest’anno è stata devastante! Rimettiti… intanto questo piatto mi sembra un ottimo modo per rimettersi in carreggiata…
    simo

  5.   Elena Says:

    Un piatto davvero speciale mia cara!!!!! Goloso e salutare! Il che non guasta mai! Baci grandi

  6.   Chiara Says:

    amo tutti gli ingredienti, bellissimo piatto di pasta ! buona domenica !

  7.   lucia Says:

    ricetta molto gustosa!!! ho fatto un figurone ieri sera con i miei amici. Grazie

  8.   Donatella Says:

    @ Lucia
    Grazie a te!

    Donatella

  9.   lapiubelladitutte Says:

    Molto molto buone le tue tagliatelle!!

Lascia un commento

Codice di sicurezza: