Ci sono dei piatti come questo che mi ricordano la mia gioventù, quando abitavo a casa dei miei, le abitudini a tavola erano ben diverse da quelle che ho tutt’ora, a casa eravamo abituati a mangiare sempre a pranzo il piatto di pasta, e ogni giorno il piatto cambiava, poteva essere un piatto di Pasta e patate come poteva essere un’altra verdura, ortaggio, o legume, ma c’era sempre qualcosa che accompagnava la pasta, si lasciava, la pasta, con il pesce, con il ragù o piatti più particolari per la domenica. Da quando mi sono sposata invece le abitudini sono cambiate, per ovvie ragioni, il marito raramente mangia la pasta con qualche verdura… ecco quindi come piatti che prima mangiavo abitualmente oggi sono una vera rarità… Di tanto in tanto però mi piace “accarezzare” con il gusto questi ricordi, questa volta è toccato ad un semplice piatto di Pasta e patate e mi meraviglio di come ingredienti così poveri, danno invece soddisfazioni così grandi e faccio fatica a comprendere i gusti di chi non ama questi piatti (marito compreso) si prepara in poco tempo e gli ingredienti sono quasi sempre già pronti in casa…

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

160 g di pasta (io preferisco usare avanzi di pasta)

2 patate medie

mezza cipolla

50 g di pancetta piccante

un cucchiaio scarso di concentrato di pomodoro o due di passata

una scorza di parmigiano

olio, sale e pepe q.b.

PROCEDIMENTO:

In un tegame, io per le paste così rustiche preferisco tegami in coccio o di rame, riscaldate un filo d’olio con la cipolla affettata e la pancetta a cubetti

quando la cipolla si sarà appassita aggiungete le patate tagliate a cubetti e lasciate rosale per qualche minuto

a questo punto coprite le patate con dell’acqua calda circa 600 ml aggiungete, il concentrato di pomodoro, coprite e lasciate cuocere fino a quando le patate non iniziano a diventare tenere (circa 15 minuti)  A questo punto aggiustate di sale e aggiungete le scorze di parmigiano e la pasta, avendo cura di mescolare spesso altrimenti il formaggio si attacca sul fondo.

La cottura è fondamentale per ottenere un buon piatto di pasta e patate, considerate che a termine della cottura della pasta, il piatto deve risultare “cremoso” quindi vi consiglio di assaggiare la pasta di tanto in tanto e se quasi al termine della cottura il liquido ancora non si è assorbito aumentate la fiamma, in modo che evapori più velocemente.

Quando avrete raggiunto un buon compromesso di cremosità, spegnete, aggiungete un pò di parmigiano grattugiato e lasciate riposare per 5 minuti prima di servire.

Servite e se gradite aggiungete del pepe a mulinello e un’altra spruzzata di parmigiano grattugiato.

Tag:


12 Commenti to “Pasta e patate”

  1.   simo Says:

    correrei subito da te per gustarmi un fumante e saporito piatto di questa pasta, che, credimi…non ho mai assaggiato!

  2.   Federica Says:

    Anch’io respiro profumo di casa e di ricordi d’infanzia con questa minestra. Era e resta una delle mie preferite e adoravo andare “a caccia” dei pezzetti di crosta di parmigiano :D ! Fatta con la pasta mista poi….il massimo del gusto! Quanto verrei volentieri a pranzo da te oggi! Un bacione, buona giornata

  3.   Claudia Says:

    Io così ci faccio pasta e fagioli! Eppure con le patate deve essere così buona!!! baci cara :-)

  4.   l'albero della carambola Says:

    Comfort food. Questoper me è decisamente comfotd food. Chissà che profumo…Complimenti davvero perché non è facile rendere sciccosa una pasta e patate…
    simo

  5.   ale Says:

    E’ uno di quei piatti che ti scalda oltre al pancino anche il cuore….. Buono.
    Un abbraccio

  6.   damiana Says:

    Un piatto di pasta e patate,è per nulla facile e solo amore e passione per la cucina,ne tirano fuori un piatto degno di questo nome.Capisco ciò che vuoi dire,ma fortunatamente io lo mangio spesso,perchè i miei,tranne il figlio,lo adorano e tu cara Donatella lo hai fatto benissimo!Questo è uno di quei piatti che riscaldato è ancora più buono,diventa”azzeccus”!Un baciotto tesoro e tantissimi auguri a te e ai tuoi cari!

  7.   stefania Says:

    che gustosa la pasta e patate..ho fatto un giro nel blog e mi diverto sempre le tue ricette sono una meraviglia, ciao e bacioni

  8.   Francesca Says:

    quanto mi piace! l’ho conosciuta grazie a mio cognato e trovo che sia un piatto invernale buonissimo e rassicurante!
    ciao!

  9.   Vica in cucina Says:

    Ciao Donatella !!! Piacere di aver trovato il tuo blog ;) Ti seguirò con tanto piacere! Questa ricetta di pasta e patate è una pietanza in quanto semplice tanto gustosa adorata dai bambini!!! Nella foto che hai proposto sembra davvero deliziosa!!!!! Se ti va sostienimi sulla pagina facebook del blog, sarei onorata!!!!

  10.   Chiara Says:

    non l’ho mai mangiata e credo di essermi perso u piatto eccezionale, devo rimediare ! Buon Natale,pieno solo di cose belle, un bacione….

  11.   gunther Says:

    un classico della cucina italiana interpretato molto bene, complimenti

  12.   lucia Says:

    fatta oggi…. buonissima!!!!