L’ultima volta che è passato così tanto tempo prima che tornassi a scrivere un post il motivo era quello delle vacanze,ma stavolta aimè niente vacanze! Il motivo che mi ha tenuto dal mio e dai vostri blog,sono gli impegni e per non farmi mancare nulla ci si è messa anche la linea telefonica… Volevo comunque ringraziare chi mi ha scritto qui e chi mi ha scritto in privato per congratularsi con me per “Le cuoche di D” ma sopratutto voglio ringraziare chi ha cliccato sul cuoricino rosso e si è unito ai miei fans,grazie,grazie di cuore da qualcuna davvero non me lo sarei aspettata,ma a volte capita di ricevere delle belle azioni da chi non te lo aspetti,come purtroppo capita esattamente il contrario,rimani delusa da chi non te lo saresti mai aspettata…

Ma ora passiamo al post di oggi,Tauropost come avete intuito… Come avevo già detto qui mi sarebbe piaciuto avere un essiccatore per farci il dado granulare,ma oltre a quello un’altro motivo per cui lo desideravo era poter fare a casa il preparato per il purè con patate “vere”  senza aver più bisogno di ricorrere a quelle bustine di fiocchi… In casa siamo grandi consumatori di purè ma per questioni di tempo,non sempre ho la possibilità di prepararlo con le patate,quindi il più delle volte mi vengono in soccorso le amate/odiate bustine,mo che alcune persone facciano pure le finte moraliste, che qui nessuno ci crede che questa “gente” non abbia mai mangiato/bevuto/ apprezzato/ cocacola,maionese,patatine in busta,macdonad’s e altre 10mila cose che non sto qui ad elencare…. io il purè in busta l’ho sempre mangiato,ma se posso farmelo da me usando le patate dell’orto ben venga…se poi grazie a biosec posso averlo sempre pronto ancora meglio! Oltre a mangiarlo come contorno l’ho provato anche in queste focaccine e anche qui ha dato un ottimo risultato! E con questo vi lascio un bacio e un buon fine settimana ;-*

INGREDIENTI

Per il preparato:

Patate (tante patate)

Per il purè:

(dose per una persona)

un cucchiaio di preparato

200 ml di latte

una noce di burro

un cucchiaio di parmigiano grattugiato

sale q.b.

PROCEDIMENTO:

Bollite le patate (se poi le cuocete al vapore tanto meglio)

Una volta cotte passatele nello schiacciapatate,se ha i fori larghi passatele due volte.

Prendete il cestino dell’essiccatore foderate con un foglio di carta forno,bucherellatelo con uno stuzzicadenti,dopodichè adagiateci le patate schiacciate cercando il più possibile di separarle e non creare mucchietti (potete aiutarvi con uno stuzzicadenti) inserite nell’essiccatore e avviate il programma,io ho usato il programma manuale a 50°

Una volta che le patate si sono essiccate per bene,lasciatele a temperatura ambiente per qualche ora,trascorso questo tempo,inseritele in un frullatore e frullatele fino ad ottenere una polvere sottile come la farina. Vi consiglio prima di confezionare il vostro preparato di passarlo al setaccio ed eliminare gli eventuali pezzi più grossi rimasti.

Per preparare il purè con il vostro preparato,ci vuole poco,ma vi consiglio di non sottovalutare alcuni accorgimenti…

Versate il cucchiaio di preparato in un pentolino aggiungete a filo il latte a temperatura ambiente mescolando bene e di continuo per evitare la formazione di grumi.

Nel caso in cui si dovessero formare dei grumi,passate al setaccio prima di mettere il pentolino sul fornello.

Mettete sul fuoco,aggiungete il sale e lasciate andare,mescolando spesso,fino a quando non ha raggiunto la densità preferita,quando togliete dal fuoco,aggiungete la noce di burro e il parmigiano,mescolate

versate in un piatto e il vostro purè è pronto!

Tag:, , ,


9 Commenti to “Preparato per purè liofilizzato home made”

  1.   pagnottella Says:

    Che figata pazzesca! Ma quante cose si posson realizzare con l’essicatore!
    Baci

  2.   antonella Says:

    brava…ha davvero un aspetto invitante…

  3.   Federica Says:

    Te sei un genio bimba bella!!! Con questi fiocchi sì che lo farei il purè e sarebbe una bella comodità :) E finirebbero anche in gran parte dei miei impasto lievitati :D ! Ok, comincio a cercare l’essiccatore! Un bacione, buon we

  4.   L'albero della carambola Says:

    Geniale!
    brava brava
    buon weekend
    simona

  5.   gunther Says:

    complimenti e bravissima come sempre

  6.   marifra79 Says:

    Ripeto…voglio l’essiccatore! Un abbraccio forteforteforte!

  7.   Chiara Says:

    questo essiccatore mi intriga sempre più….Riesci a produrre cose incredibili, complimenti!Buona giornata…

  8.   Barbara Says:

    ma il purè che colore ha?

  9.   Donatella Says:

    @ Barbara
    il purè ha il suo colore classico,poi può variare leggermente in base alle patate che si utilizzano!