Nastro e cucchiaio Greengate

Tranquille oggi non vi proporrò un’altra ricetta da “forno” oggi è una ricettina fresca,quasi senza uso di fornelli ho detto quasi ehhh ;-) Vi piacciono i pomodori secchi? E allora provate anche i pomodorini,li adorerete! Io li ho essiccati con il mio Biosec,ok l’avete capito questo è un’altro dei miei “Tauri post” ma non è nessun esperimento,quelli verranno fra qualche giorno quindi tenetevi pronte ;-)  Oggi è solo un’idea per i vostri finger food

La crema che vi propongo è quasi una sorte di mousse ma leggera e con pochi,ma buoni,ingredienti è versatile perchè può fare da condimento alla pasta,può essere spalmata sulle tartine o cose varie per l’aperitivo,può essere servita accompagnata da un grissino,insomma fate voi ma vi dico che è buona buona,cosa ne ho fatto io credo l’abbiate visto,ho riempito di questa mousse delle penne e servite in simil happy haour o aperitivo fuori in terrazza,che poi ci siamo fermati e non siamo passati alla cena perchè eravamo già troppo pieni quello è un’altro conto….

INGREDIENTI PER 6 PERSONE:

54 penne (di numero) ho usato la Pasta Integrale Benedetto Cavalieri

200g di ricotta (ho usato quella di Bufala)

50g di pomodorini secchi

un cucchiaio scarso di pinoli

uno spicchio d’aglio

olio evo e sale q.b.

alcune foglie di menta fresca o basilico

un cucchiaio di origano

+ pomodorini per guarnire

PROCEDIMENTO:

Se essiccate voi i pomodorini tirateli fuori dall’essiccatore quando non sono ancora del tutto secchi,altrimenti se avete dei pomodorini già secchi,metteteli in una ciotola con mezzo bicchiere di acqua calda e lasciateceli per cinque minuti,dopodichè toglieteli e asciugateli bene.

Inserite nel vaso del frullatore,i pomodorini,i pinoli,la ricotta,lo spicchio d’aglio,un pizzico di sale e azionate,man mano aggiungete l’olio fino a quando non otterrete una consistenza di una mousse,non importa se i pomodorini non saranno tritati del tutto.

Volendo si può preparare con qualche giorno di anticipo e tenerla in frigo,chiusa in un vasetto ermetico fino al momento del bisogno.

Cuocete la pasta scolandola al dente,adagiatela in un piatto con un filo d’olio altrimenti si  attacca e con l’aiuto di una sac a poche riempite le penne con la crema preparata,adagiate 9 penne in ciascuna coppa da Finger food aggiungete sulle punte della pasta un pizzico di origano,guarnite con un pomodorino secco e qualche foglia di menta e mettete in frigo fino al momento di servire.

Con questa ricetta partecipo al contest:

Tag:,


10 Commenti to “Crema di ricotta con pomodorini secchi”

  1.   federica Says:

    che invitante questo piatto!mi aspetti????

  2.   chabb Says:

    da provare decisamente !!

  3.   L'albero della carambola Says:

    Sono a bocca aperta anzi spalancata di fronte a questo piattino di penne riempite di qeusta crema che dev’essere spettacolare, con quel buon tocco del pomodoro secco…bravissima!
    simo

  4.   Federica Says:

    Con il matrimonio fra due dei mie ingredienti preferiti come faccio a non leccarmi i baffi? Slurpissimo :) Un bacione

  5.   pagnottella Says:

    Ci tufferei tutti i miei fingers in questa crema! :)
    Bacioni

  6.   paola Says:

    ma quanto è sfiziosa!!
    e poi mi piace l’indicazione: 54 penne :-D

  7.   Cla Says:

    mmmh, io perché non sono venuta? Ora mi tocca ri_farla picchì mi facisti smuovere il pititto :*
    te la stoc copiando eh? Occhio!
    :*
    grazie bedda
    Cla

  8.   marifra79 Says:

    La provo, ooohhh siii che la provo:-) Un abbraccio!

  9.   Pupaccena Says:

    che bella idea! ma la crema di ricotta con i pomodorini essiccati te la rubo con o senza penne ^_^

    ciaooo
    roberta

  10.   Pasta integrale bio Benedeto Cavalieri alla crema di ricotta e pomodori secchi|| ricette estive leggere | Atmosfera Italiana Blog Says:

    [...] Donatella del blog il cucchiaio d’oro, ci propone la sua ricetta per la pasta integrale bio Benedetto Cavalieri alla crema di ricotta e pomodorini secchi. [...]