Negli ultimi tempi mi ritaglio sempre un pò di spazio per prepararmi qualcosa per la colazione,generalmente cerco di preparalo durante i weekend in modo che durante la settimana ho già tutto pronto.. Capita di preparare delle fette biscottate,un pan brioche questo o quest’altro,oppure dei semplici biscotti da latte, ma mi piace provare ricette nuove per variare,quando mi è possibile,avevo segnato questa ricetta di Ciboulette già da tempo,così spulciando tra le ricette salvate mi sono imbattuta in questa ricetta e siccome è una ricetta semplice e gli ingredienti in casa c’erano tutti,non mi sono lasciata sfuggire l’occasione ;-) Sono dei biscotti perfetti per chi come me adora quei biscotti che si inzuppano bene,lo zucchero in superficie li rende dolci e leggermente croccantini,in più hanno il pregio di durare a lungo,se non li fate fuori subito ;-) Incuriositi? Io vi consiglio di provarli!

Prima di passare alla ricetta vi lascio qualche immagine scattata al Cibus sono poche ma più che pensare a scattare ho pensato a cosa assaggiare ;-) Scherzo ho scelto le foto degli gli stand che mi hanno trasmesso di più! Ringrazio Sara di Evolution pr,che mi ha dato la possibilità di trascorrere una bella giornata all’insegna della buona gastronomia Italiana e non solo… peccato che non abbiamo avuto modo di vederci,sarà per il prossimo anno ;-)

INGREDIENTI:

400g di farina”00″

100g di fecola di patate

200g di zucchero semolato

100g di burro a temperatura ambiente

3 uova piccole

12g di lievito per dolci

1/2 bustina di ammoniaca

+

zucchero per la finitura quanto basta (Ho usato zucchero di canna fine Sugar Waves Bio Brasil)

PROCEDIMENTO:

In una ciotola miscelate,la farina setacciata con la fecola,il lievito e l’ammoniaca e tenete da parte.

Lavorate il burro morbido con lo zucchero fino ad ottenere una crema.

Sempre lavorando aggiungete un uovo alla volta

e poi a cucchiaiate aggiungete la miscela di farine.

Ottenuto un impasto più sodo rispetto alla pasta frolla,versate su una spianatoia eventualmente aiutatevi con poca farina e lavorate velocemente con le mani.

Stendete la pasta con uno spessore di circa 1,5 cm e ritagliate dei biscotti tondi (usate un tagliabiscotti non troppo grande perchè in cottura lievitano parecchio!)

Una volta tagliati i biscotti intingeteli nello zucchero solo da un lato,se lo zucchero non attacca pennellateli leggermente con un goccio d’acqua.

Adagiate i biscotti su una teglia ricoperta da carta da forno e lasciate riposare in frigo per un paio d’ore.

Trascorso questo tempo accendete il forno a 180° e infornate i biscotti passandoli dal freddo del frigo al caldo intenso del forno,questo passaggio consentirà ai biscotti di gonfiarsi di più. Lasciate cuocere i biscotti per circa 20 minuti,la superficie dovrà risultare leggermente dorata.

Sfornate i biscotti e lasciateli raffreddare su una gratella,una volta freddi potrete conservarli in un barattolo di latta dove si conserveranno a lungo,ma finiranno ben presto ;-) )

Con questa ricetta partecipo al contest di Erika

E questo di Samaf

Tag:


19 Commenti to “Pastarelle da latte”

  1.   Claudia Says:

    Uff che non amo molto fare i biscotti.. questi tuoi sembrano così belli! baci e buon w.e. :-)

  2.   Federica Says:

    Questi durano a lungo ad una sola condizione! Metterli sotto chiave! E’ il genero di biscotti per cui impazzisco a colazione, quelli che profumano di casa e prosciugano mezza tazza di latte ciascuno :D Bacioni, buon we

  3.   Elvira Says:

    Mi fa molto piacere che ti siano piaciuti!
    E’ sono anche contenta di vedere un biscotto così familiare per me, in queste bellissime foto :)

    Baci

    Elvira/Cib

  4.   Katia Says:

    Mi piacciono cosi’ carini e delicati… poi il nome “pastarelle da latte” mi fa tanta tenerezza! :)
    Buon w.e e un abbraccio, K

  5.   paola Says:

    molto belli e davvero perfetti a colazione! dall’aspetto mi sembrano molto familiari… dovrò provare a farli per capire se sono simili a quelli che ho assaggiato :-)

  6.   samaf Says:

    ciao e piacere di conoscerti. ti andrebbe di partecipare con questa ricetta al mio contest
    http://dolcizie.blogspot.it/2012/04/lalbero-goloso-una-dolce-raccolta.html
    samaf

  7.   Erika90 Says:

    Perfetti da inzuppare nel latte questi biscotti!!anche se io non amo molto inzuppare i biscotti, mi piace mangiarli e basta!! e sono sicura che anche mangiati così, senza inzuppo, sono buonissimi!!brava!!
    ps. complimenti per il bellissimo blog!!

  8.   marifra79 Says:

    Anch’io preparo dolci il fine settimana per averli nelle colazioni della settimana!! Sono proprio belli questi… mi sa che li faccio:))) Un abbraccio e buon w.e.

  9.   simo Says:

    …semplicemente deliziosi…non voglio pensare la loro bontà inzuppati in un bel bicchierone di latte…

  10.   federica Says:

    mamma mia che meraviglia!!!!!!!!!!!!baci!

  11.   Silvia Says:

    anche a me piace preparare qualcosa per la colazione invece di comperare le odiose merendine, i tuoi biscotti sono squisiti per avere una colazione perfetta, un abbraccio SILVIA (peccato non essersi incontrare a Cibus!)

  12.   Lucia Says:

    Sanno di buono, di genuino, di nonne, di colazioni sane dove il tazzone di latte fresco e pannoso la faceva da padrone… e sono pure belli e golosi! Che vogliamo di più? ;-)

  13.   Chiara Says:

    deliziosi, ne vorrei per domattina un bel pò…bacioni…

  14.   Gio Says:

    perfette per la mia colazione domenicale, quasi quasi…. :)
    buon we

  15.   vale Says:

    Che buoni che devono essere questi biscotti..fanno parte della mia colazione preferita i biscottini! un bacio a presto!

  16.   Ely Says:

    Che meraviglie queste pastelle, e davvero da me mica durerebbero :-) Un bacione

  17.   donatella Says:

    Sono bellissimi…prendo nota!

  18.   Veronica Says:

    Oh che buoni… Sembrano proprio quelli che fanno al paese di mio marito, buonissimi direi, e fanno proprio venire voglia di una bella colazione con una tazzona di latte e con la compagnia giusta sarebbe il colmo… Peccato che io nn ho una buona compagnia la mattina… :(

  19.   Milen@ Says:

    Sono in cerca di buoni biscotti da colazione, anche se la pigrizia ha il sopravvento e non riesco a concludere granché: tuttavia non dispero e mi segno la ricetta :D

Lascia un commento

Codice di sicurezza: