IMG_7135

Tutto nasce da un commento di lei a lei è passato del tempo,tanto da non ricordarmi più di cosa si stesse parlando ma sta di fatto che lei mi da l’imput… avevo riso da finire e una cosa strana che mi frullava da tempo per la testa… Avevo preso in considerazione l’idea di comprare un piccolo mulino in versione casalinga,ma quando ho visto i costi ho scartato subito l’idea per prendere in considerazione un’altra,un macina granaglie da aggiungere al Ken o al KitchenAid ma anche li i prezzi non è che siano così “abbordabili”… così penso ma il Bimby farà mai un lavoro del genere? All’inizio pensavo che per far si che il riso diventasse farina si sarebbe dovuto prima tostare per abbassare il livello di umidità… ma lei mi dice di no! Mi dice prendi il riso e frullalo finchè non diventa fine come dello zucchero a velo! Così prendo il mio bimby (che per l’età che ha si potrebbe chiamare nonno)  e lui come per magia mi fa sta benedetta farina! Mi metto all’opera con la mia farina e impasto una focaccia,il primo risultato è stato una vera ciofeca :-( Così chiedo aiuto ancora a lei che se ne intende e mi dice “Su 500 gr di farina devi usare solo 50 gr di farina di riso” !!!! Il risultato? Giudicate voi!!! Chi è lei???? Vi dice niente “Fiordivanilla?”

Manu dopo tutto sto lavoro un pezzettino te lo sei meritato dai! E poi hai visto il mio bimby grazie a te non piange più ;-)

IMG_7136

INGREDIENTI:

450 GR DI FARINA MANITOBA (Ho usato Molino Chiavazza)

50 GR DI FARINA DI RISO (si può fare anche in casa)

12 GR DI LIEVITO BIRRA

UN CUCCHIAINO DI MALTO

SALE Q.B

PREPARAZIONE:

Se fate la farina di riso in casa basta inserire nel bimby (o altro potente frullatore) il riso e frullare alla massima velocità fino a che non sia diventata una polvere molto fine.

Vi consiglio di fare delle pause altrimenti le lame riscaldano la farina…

Collage di Picnik

Versate in una planetaria,tutti gli ingredienti (facendo sciogliere per 10 minuti il lievito nell’acqua e malto) e lavorate per una decina di minuti,prima con la foglia e poi passate al braccio. L’impasto risulterà piuttosto morbido. Se non avete la planetaria si può lavorare con le braccia proprie ;-)

Collage di Picnik

Versate l’impasto in una ciotola,coprite con un panno e lasciate lievitare per un paio d’ore.

IMG_7073

Finita la lievitazione dividete l’impasto in due panetti e stendete la pasta dentro a delle teglie (ho usato le teglie antiaderenti Guardini)

IMG_7078

farcite la superficie con sale,origano e/o rosmarino,olio evo e volendo anche pomodorini!

Lasciate lievitare per un’altra mezz’ora e infornate in forno caldo a 200° per circa 15 minuti.

IMG_7084

Servire calda e volendo accompagnare con salumi e formaggi.

IMG_7128

Tag:


19 Commenti to “Focaccia con farina di riso (fatta in casa)”

  1.   Federica Says:

    Ho provato a fare la farina con il riso nero. Credo che il mio povero macinacaffè se lo ricorderà a vita!!!!!
    La farina di riso negli impasti lievitati ancora mi manca e quel pezzo di focaccia dice giusto “mangiami mangiami” :D ! S’ha da rimedià e presto! Un bacio, buona giornata

  2.   federica Says:

    anch’io uso la farina di riso per fare una focaccia ed è davvero eccezionale il risultato!!bravissima!

  3.   Stefania Says:

    Sei stata bravissima questa focaccia è bella e particolare, ciao

  4.   pips Says:

    che bella, sembra così soffice! E’ la prima che vedo con la farina di riso e mi piacerebbe davvero provarla: sicuramente è più leggera delle altre e non meno buona. Bella anche la foto!

  5.   Claudia Says:

    Mmmmm ma son curiosissima.. a parte il fatto di rullare il riso per farne farina.. mai avrei pesnato.. e poi che consistenza conferisce e sapore alla focaccia???? da provare… baci :-)

  6.   Donatella Says:

    @ Claudia

    Rispetto alla focaccia classica,ha un sapore leggermente più “delicato” anche nella consistenza cambia,ti consiglio di provarla!

  7.   Wennycara Says:

    Caspita, bravissima! Un risultato invidiabile :)

    wenny

  8.   imma Says:

    Che magia che deve essere questa focaccia tesoro è cosi morbida e soffice quasi come un soffio…decisamente delicata e gustosa insomma mi sa che adesso mi hai messo il tarlo della focaccia con il riso:D…lo sai come siamo noi blogger ci fissiamo e nn ci passa finche nn proviamo!!!
    Dony ti aspetto per il mio contets,nn mancareeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!Bacioni,Imma

  9.   Emanuela Says:

    Ciao Donatella, spettacolo. Questo si che si chiama autoprodursi le farine in casa. Hai avuto un’idea meravigliosa, ed è venuta pure benissimo. E’ bello vedere come le ispirazioni, le idee possono nascere da dei commenti o da situazioni, o da confronti. Sembrerebbero impensabili, ma alla fine ne escono cose soprendenti !! E questa focaccia lo è !!!! Grazie e buona giornata. Manu

  10.   Ste Kitti Says:

    Che buonaaaaaaaaaa!!! proverò a farla sicuramente, magari prendendo la farina di riso perchè non penso che il frullatore di mia mamma sia così potente da macinare il riso =P!! un bacione

  11.   Isa Says:

    Ho deciso, domani la faccio! :p
    …ma prima sparo il condizionatore a temperatura da polo nord, perché co’ sto caldo rifuggo forno e fornelli come la peste! :D
    Ma bisogna pur mangiare, e quindi cucinare :/ …meglio se motivati da una delizia simile…

  12.   fiordivanilla Says:

    Donatella, mi sei piaciuta tantissimo quella volta, perché ricordo che non ti sei data per vinta e ci hai riprovato come ti ho suggerito di fare. “non ti arrendere, riprovaci!” e così hai fatto e questo mi è piaciuto tantissimo. Mi piace chi, come te, non si arrende davanti al primo ‘disastro’, se così di può chiamare : ) mi complimento io stessa con te perché a ben vedere il risultato è eccezionale, nel senso più vero della parola. Sono davvero felice di esserti stata d’aiuto, non sai quanto. Mi ha fatto piacere leggerti, mi hai permesso in questo modo di concludere nel migliore dei modi questa serata, grazie per le citazioni e per le parole che mi hai dedicato.
    E… non c’è bisogno di dirlo vero? Ricordati che mi farà sempre piacere esserci per qualunque cosa! :*

    ti abbraccio

    Manu

  13.   Katia Says:

    Risultato splendido, viva la tenacia Donatella… te l’ho gia’ detto che non vedo l’ora di avere un’impastatrice? Ah se non vedo l’ora! Baci, K

  14.   Ely Says:

    Mi piace! in questo periodo uso spesso la farina di riso, mi piace la sua sofficità, non ho mai preparato però la focaccia, questa è semplice e genuina, per una merenda sana e golosa! baci

  15.   natalia Says:

    La focaccia con la farina di riso è per me una novità ma farsi la stessa farina di riso in casa lo è, per me, ancora di più!
    Pensavo ci volesse qualche mezzo più potente per ottenere una farina così fine.

  16.   Donatella Says:

    @Tutti
    Neanche io pensavo di poter autoprodurre della farina usando un frullatore,ma è stata un’idea che mi sa frutterà molto…!

    @ Forchettina
    Il bello di essere Food blogger ;-) )

    @ Isa
    A quanto pare il tempo è dalla tua parte… mi sa che il clima non ti serve!

    @ Fiordivanilla
    Ci sono “Blogger” che a pelle (in questo caso a tasti) li senti vicino,tu sei una di quelle,ti adoro perchè nonostante la tua “Fama” non te la tiri… invece c’è certa gente in giro :( ( Bè comunque sono io a doverti ringraziare… e poi non lo dire troppo forte potrei prenderti in parola e romperti sempre le scatole :-) )

    @ Katia
    Sai che non vedo l’ora anche io! Per un pò mi sa che “gusterò” solo pesce :-) )

  17.   fiordivanilla Says:

    allora mo’ ti rigiro la frittata: ti prendo io in parola e aspetto ansiosa che mi .. rompi le scatole! Guarda che non scherzo eh! Anzi se non lo fai.. mi offendo! uahahhaha:D

    (… Blogger che se la tirano… purtroppo ce ne sono. Tuttavia non credo sia solo questione di “Blogger”, quella è proprio questione di carattere me sa :( … non finirò mai mai mai in quella cerchia, promesso promesso :X –> tipo giurin giuretta :D )

    Entro mercoledì torno anche io con una ricettina semplice e veloce… finalmente. Da quando ho iniziato a lavorare (poco più di un mese) non ho più tempo di fare niente e nel week sono trppo stanca :\ e devo inserire anche lo studio, alè!

    ti sbaciucchio :D grazie ancora di tutto :*

  18.   Donatella Says:

    @ Fiordivanilla

    Si si hai perfettamente ragione è sicuramente questione di carattere! Certo quando poi neanche sono chissà chè è proprio penoso :-( Ma per fortuna il mondo non è fatto solo di questo….!
    E tu puoi farne anche a meno di giurin-giuretto! Ti credo ;-)

    Oggi ancora “Cene regali” quindi ripasserò domani….! Sai che io ho un debole per il dolce? Kissà se trovo costui!!!!
    Kissssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssss

  19.   Nike Free 7.0 Says:

    Ho controllato la tua storia, devo dire alcune cose buone. I bookmark del tuo sito.