Ragù di seppia

Mentre postavo questa ricetta mi sono accorta che è passato davvero molto tempo dall’ultimo post “dolce” … prometto che il prossimo non sarà salato ;-) non sarete mica tutti a dieta per la prova costume? Questa di oggi è una ricetta di Simone Rugiati che ho leggermente modificato (qui la versione originale)  la faccio davvero spesso e ogni volta è un successo, indipendentemente dal tipo di pasta che uso,fatta in casa e non,spaghetti,paccheri,bucatini… si accosta benissimo con tanti tipi di pasta ma con questo ragù ho un debole,sono gli spaghetti di Gragnano,che rilasciano quella cremina che è quasi un danno lasciare una minima traccia nel piatto! E poi è una ricetta così semplice e veloce che si fa ad occhi chiusi!

Con questa ricetta ringrazio la Signora Ines della Ferramenta Corradini di Arceto (Re) che mi ha riservato un “trattamento” speciale per l’acquisto di quella bella pentola in rame che si vede in alto!

Ragù di seppia*

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

1 SEPPIA

1 CAROTA

1 GAMBO DI SEDANO

1/2 CIPOLLA

1 SPICCHIO D’AGLIO

1 SCATOLA DI POMODORINI (Io ho usato quelli di collina Mutti)

OLIO SALE E PEPE

1/2 BICCHIERE DI VINO BIANCO

PREPARAZIONE:

Preparate il trito con la carota,il sedano,la cipolla e lo spicchio d’aglio.

Ragù di seppia

In una pentola fate soffriggere il trito con un bel filo d’olio d’oliva abbondante

Ragù di seppia

aggiungete al soffritto la seppia tagliata a pezzi GROSSI e lasciate soffriggere per alcuni minuti a fiamma alta

Ragù di seppia

riprendete la seppia,(senza le verdure) dalla pentola e frullatela per pochi secondi

Ragù di seppia

(frullando la seppia dovete ottenere una sorte di macinato)

Ragù di seppia

rimettete il “macinato” di seppia nella pentola con le verdure e rimettete sul fuoco

Ragù di seppia

sfumate con il vino bianco

Ragù di seppia

unite il pomodoro,mezzo bicchiere di acqua,aggiustate di sale e pepe e lasciate cuocere 10/15 minuti senza far asciugare troppo il sugo.

Ragù di seppia

Scolate la pasta a due minuti dalla cottura e finite di farla cuocere nel ragù preparato. Eventualmente aggiungete un pò di acqua di cottura della pasta.

Ragù di seppia

Aggiungete del prezzemolo fresco tritato e servite subito.

Ragù di seppia

*In foto piatti e bicchiere Villa d’Este

Con questa ricetta partecipo al contest:

bannerpomhome

 

Tag:,


18 Commenti to “Ragù di seppia”

  1.   marifra79 Says:

    No no! Ma quale dieta??? O meglio, ci provo ma poi chi la fa? Ottimo sughetto e ottimo primo!!!!!!! Un abbraccio e buonissima giornata

  2.   Claudia Says:

    mamma mia Donatella!!!! sai cosa????se trovo delle belle seppie al supermercato appena stacco da lavoro.. stasera faccio una sorpresa a Riccardo!!!! è ottimo qusto ragù!!!! smack .-)

  3.   Federica Says:

    Questo è il ragù che mi piace :D ! Il profumino mi arriva fino a qui! Un bacione

  4.   Milena Says:

    Magari fossi a dieta!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Dovrei, ma non trovo il coraggio, anche perché non sono abituata al sacrificio: infatti fino a tre anni fa avevo un metabolismo “amico” che mi permetteva di mangiare di tutto senza ingrassare!
    E’ un ragù speciale che proverò, anche perché le seppie si comprano spesso a casa mia :D

  5.   federica Says:

    noooooooo che bontà!!!!!!!!!!!!!!sempre bravissima!!baci!

  6.   imma Says:

    Devo dire che questo piatto ha tutti i colori ed i profumi che adoro e poi èn freschissimo e saporito insomma il top!!baci,Imma

  7.   Emanuela Says:

    Anche se non è un dolce, con questo piatto di pasta è impossibile pensare ad una dieta. Troppo buona la pasta con le seppie !! Manu

  8.   Katia Says:

    Non ho mai pensato di fare un ragout con le seppie… e con gli spaghetti che raccolgono perfettamente il condimento, insomma la tua descrizione di pasta e cremina e’ stata esaustiva e ha aperto nel mio stomaco una voragine :) brava Donatella, un bacione, K

  9.   chiara Says:

    Buon Giorno Donatella!
    Prima di tutto Piacere di conoscere te ed il tuo blog… è tutto splendido!
    La ricetta va benissimo, la inserisco subito. grazie per aver partecipato, in bocca l lupo! buon giornata, Chiara.

  10.   dauly Says:

    alura, da dove comincio?
    vediamo….quel posto tavola tutto rosso mi piace un sacco….questo ragù è da sbarleccamento compulsivo di baffetti….i prodotti mutti li conosco bene e sono ottimi……..si, purtroppo la prova costume è implacabilmente dietro l’angolo, sigh!!
    un abbraccio!!

  11.   Tery Says:

    Che ricettina stuzzicante!
    Anche io faccio una versione di sugo con le seppie, ma mai pensato di tritare le seppie!!
    Ottima idea, segnata tra la ricette da provare! un bacione!

  12.   Symposion Says:

    ma è una’ottima idea, ti assicuro che lo provo appena posso
    adoro il pesce! :) buon we

  13.   speedy70 Says:

    Quanto mi stuzzica questo piattino e che voglia di mareeeeeeeeeeeeee!!!!! Bravissima, buon fine settimana cara!

  14.   Vlora Says:

    BION I’m imperssed! Cool post!

  15.   giovanni Says:

    Hmmmmm…

  16.   fiordivanilla Says:

    di vi no il ragù! E che piatto finale! Si presenta davvero davvero bene, è bellissimo

  17.   lucia Says:

    sugo semplicemete spettacolare!!! ho conquistato i miei ospiti!!!

  18.   Donatella Says:

    @ LUCIA
    Grazie per avermelo fatto sapere!
    Donatella