IMG_2307

In foto piatto e tovagliolo Wald

Poche parole,perchè quello che è successo in Giappone merita tutta la mia solidarietà e non potevo presentare una ricetta senza un pensiero per chi,anche se lontano,in questo momento sta soffrendo.Ma il miglior modo per stare vicino a chi soffre in questo momento non sono le parole…

La Croce rossa Italiana ha aperto una raccolta fondi per il popolo in difficoltà sul sito tutti i modi per poter dare il nostro contributo.

Per chi volesse inviare 2 euro con un SMS il numero è: 45500

Salmone sotto sale

IMG_2290

INGREDIENTI:

UN FILETTO DI SALMONE

SALE GROSSO

UN CUCCHIAINO DI ZUCCHERO

SCORZA GRATTUGIATA DI UN LIMONE

AROMI (aneto,prezzemolo,erba cipollina)

VINO BIANCO (circa un bicchiere)

OLIO EVO

PREPARAZIONE:

Sciacquate e asciugate bene il filetto di salmone dopo aver tolto con una pinzetta tutte le lische

IMG_9416

Adagiate il filetto in una ciotola capiente,aggiungete un pò di erbe aromatiche,la scorza grattugiata del limone e il cucchiaino di zucchero,

IMG_9424

coprite con abbondante sale grosso,richiudete con la pellicola per alimenti e lasciate “cuocere” il salmone in frigo per 24 ore.

IMG_9427

Trascorso questo tempo,riprendete il salmone,togliete via il sale e sciacquate il salmone in una soluzione di metà acqua e metà vino.

IMG_2288

Affettate il salmone in modo abbastanza sottile

IMG_2278

e servite aggiungendo un pò di erbe aromatiche fresche e dell’olio evo. Ottimo se accompagnato con crostini e fiocchi di buon burro!

(Siccome si tratta di un piatto di pesce “crudo” vi consiglio di reperire un filetto di salmone che sia passato per un abbattitore!  Il filetto in frigo si conserva per alcuni giorni)

IMG_2341

 

Tag:


13 Commenti to “Salmone e Giappone”

  1.   PInco Says:

    Forza Giappone!

  2.   Federica Says:

    Grazie per la segnalazione della CRI, c’è bisogno del sostegno di tutti in questo momento difficilissimo per il Giappone.
    Un abbraccio

    P.S. delicato e raffinato il salmone preparato così :D

  3.   kristel Says:

    Non ci sono davvero parole per descrivere quello che stà accadendo in Giappone. Grazie per aver segnalato il numero della CRI.
    Che dire di questo splendido piatto di salmone?? Ottimo!

  4.   lucy Says:

    hai fatto bene a fare la segnalazione.
    ottima ricetta per apprezzare ilpesce in tutta la sua freschezza e naturalezza!

  5.   Wennycara Says:

    Chiamo subito. grazie donatella :)

    wenny

  6.   imma Says:

    questa del giappone è una tragedia immane mi terrorizza l’idea del nucleare un arma terrificante…..ottimo questo salmone tesoro davvero un piatto fresco e gustoso!!!abci imma

  7.   Stefania Says:

    Grazie per il post
    e anche per le indicazioni mi piace molto questa ricetta , un bacione ciao

  8.   Milena Says:

    Questa del Giappone è una tragedia immane ….

    Salvo ricetta perché mi picerebbe provarla!

  9.   simo Says:

    Davvero un bel pensiero hai avuto, grazie per la info,manderò subito un sms.
    Il pesce crudo non è che lo ami tanto, ma effettivamente questo salmone è speciale!
    Buon pomeriggio

  10.   Katia Says:

    DElizioso il tuo salmone Donatella cosi’ come il tuo pensiero… non ci son parole per quello che sta accadendo, hai ragione. Un abbraccio e a presto, K

  11.   Symposion Says:

    ottimo il salmone! :)
    per il Giappone chi può non partecipare? spero si faccia di più

  12.   marifra79 Says:

    Per il Giappone sono preoccupatissima anch’io! Ho pensato e penso alla sofferenza e al dolore di tutta quella povera gente… Un abbraccio cara e speriamo in una buona settimana

  13.   max - - la piccola casa Says:

    ottima ricetta, mi piace e mi ricorda, forse ti sembrerà strano, la svezia in particolare il gravlax. complimenti anche per le foto veramente belle! ti metto subito tra i miei blog preferiti!

    max – la piccola casa
    http://lapiccolacasa.blogspot.com

Lascia un commento

Codice di sicurezza: