IMG_9720

No non sono sparita! Eccomi di nuovo qui,ho cambiato un pò la veste del blog,ma la sostanza resta sempre la stessa…. Spero che questo mio nuovo lavoro possa avvicinarmi di più a voi,visto che il vecchio mi permetteva di fare poche cose… Alcune cose devo ancora capire bene come funzionano,questo è il primo approccio ed io con il pc non sono tanto pratica,spero mi perdonerete,se non è tutto in ordine… Come si vuol dire: “I geni vivono nel caos i fessi nell’ordine”  :-)

Ma passiamo alla ricetta non potevo presentare il nuovo blog senza un dolce..

Le ricette “Artusiane” come si sa sono sempre un successo garantito e quando si ha voglia di buono di casa non si sbaglia mai,possono sembrare delle semplici tortine ma personalmente le ho trovate davvero molto deliziose,seguendo il consiglio di Paoletta ho aggiunto un pò di zucchero in più dalla ricetta originale e il risultato è stato perfetto!

IMG_9695

INGREDIENTI:

150 GR DI RISO

70 GR DI ZUCCHERO (IO NE HO UTILIZZATO 80)

30 GR DI BURRO

30 GR DI CANDITI (CHE IO HO SOSTITUITO CON LA BUCCIA GRATTUGIATA DELL’ARANCIA)

800 GR DI LATTE

3 UOVA

2 CUCCHIAI DI RHUM

UNA PRESA DI SALE

PREPARAZIONE:

Cuocete il riso nel latte per circa mezz’ora,avendo cura di mescolare spesso per evitare che attacchi sul fondo della pentola (dev’essere molto cotto) a due terzi dalla cottura,aggiungete,lo zucchero,il burro,pizzico di sale e i canditi.

IMG_9683

Lasciate raffreddare e una volta freddo unite i tuorli il rhum e infine gli albumi montati a neve.

IMG_9688

Versate in stampini di carta leggermente imburrati e spolverizzati con il pane grattugiato,adagiate gli stampini nello stampo da muffin o anche in quelli di alluminio,altrimenti il pirottino di carta non regge e infornate in forno caldo a 180° per circa mezz’ora.

Servite spolverizzando con zucchero a velo.

IMG_9716

E come diceva Artusi sono migliori caldi che  diacci.

Tag:


21 Commenti to “Un pò di tempo per fare… Tortine di riso”

  1.   Paoletta Says:

    belleeeeeeeeeeee :) )
    stupenda la 2 foto, brava brava!!

  2.   minnie Says:

    Bello questo nuovo vestitino del blog :)
    Anch’io avevo voglia di cambiamenti visto che la primavera tarda ad arrivare mi sono rivalsa sul blog. Per festeggiare mangiamoci uno di questi tortini sfiziosi.

  3.   Lady cocca Says:

    Bellissimiiiiiiii…..le foto parlano da sole!!!! e complimenti per il nuovo vestitino del blog….baciiiiiiii

  4.   gabrita Says:

    …queste tortine sono bellissime…Adoro il riso nei dolci! Credo che te le copierò!! :)
    Splendido, blog!…ma come fai a mettere foto così grandi? Sono troppo belle!!

    Gab

  5.   ilcucchiaiodoro Says:

    @ Paoletta: Detto da te è un vero piacere!!!
    @ Gabrita: Le funzioni del blog mi consentono di scegliere il formato delle foto,questo è più o meno quello medio.
    @ Tutti: Grazie mille

  6.   asa Says:

    che belle tortine!io adoro il riso, ma che consistenza hanno?

  7.   asa Says:

    bellissime le tortine, io adoro poi il riso.. :) che consistenza hanno?

  8.   Donatella Says:

    @ ASA
    Ciao la consistenza di queste tortine è molto simile alla torta di riso classica o un pò come la pastiera. Grazie al riso sono sode ma si mantengono umide per diversi giorni. Se le provi mi farebbe piacere sapere se ti sono piaciute…

    Donatella

  9.   asa Says:

    ciao vorrei preparare le tortine x Pasqua
    Mi sai dire quante ne vengono con queste dosi?E posso usare i pirottini dei muffin in silicone?
    Grazie mille!!

  10.   Donatella Says:

    @ Asa
    Con questa dose vengono fuori circa 12 pirottini da muffin,di quelli che vedi in foto… Certo che puoi usare quelli in silicone e se vuoi una torta puoi usare anche uno stampo unico,anche da plum cake ad esempio ;-)

    A presto
    Donatella

  11.   asa Says:

    posso approfittare Donatella della tua gentilezza? :) Vorrei appunto fare questa ricetta per Pasqua e mi hai incuriosita col discorso della torta intera,al posto delle singole tortine magari,ma..notavo che non c’è frolla sulla base..ma che consistenza ha la base e la torta così fatta quindi?è molliccia sotto?
    E quanto e in che ripiano dovrei cuocerla e che diametro di stampo dovrei usare?Scusa delle 1000 domande ma ho il forno nuovo e mi sta facendo impazzire coi vari modi di cottura ai diversi livelli… :(

  12.   Donatella Says:

    @ Asa
    Certo che puoi!!! Anzi fallo anche più spesso ;-)
    La consistenza è soda non ti verrà molliccia,anzi se la prepari il giorni prima è anche meglio :-P perchè il riso si rassoda e gli aromi rilasciano più i profumi! La frolla sotto non c’è ma se proprio vuoi puoi mettercela!
    Ti consiglio come per tutti i dolci di usare il ripiano medio,con forno statico (senza la ventola) il forno accendilo già quando inizi a preparare il dolce in modo che quando inforni il forno è già a temperatura 180° è temperatura che più spesso viene usata per i dolci. Per lo stampo ti consiglio un diametro da 20/22 cm.

    A risentici ;-)
    Donatella

  13.   asa Says:

    grazie sei molto gentile :) !
    Allora…mhm lo stampo è un pò piccolo però..tenuto conto che dovrebbe bastare per circa 8 persone forse è poco :( non so che fare
    E cmq diresti 180° per quanto tempo? Mi sembra abbastanza umido/bagnato l’impasto e nn vorrei restasse crudo, per quello..
    Non so che fare.. dici che si rassoda bene in cottura..e poi la fetta/muffin si tiene bene tra le mani o si taglia bene? Puoi farmi un esempio di dolce che viene simile?Perchè la classica torta di riso con frolla è diversa ovviamente e quello x forza regge perfettamente avendo la frolla sotto e attorno..
    Perdona le mie domande e dubbi ma.. vorrei provarla e nn so che fare…visto che nn avrei tempo x fare un esperimento prima :/

  14.   Donatella Says:

    @ Asa
    Ciao Asa,cosa intendi che per 8 persone è poco,scusami ma non mi è chiaro… volendo puoi raddoppiare la dose!
    Allora considera che la torta rispetto ai singoli dolcetti ci metterà più tempo probabilmente dovrai aggiungerci altri 15 minuti,quindi in totale circa 45 minuti,in ogni caso anche per questa torta vale la prova "stuzzicadenti" se esce asciutto il dolce è cotto ;-)
    Si si tiene benissimo in mano,non c’è bisogno del piattino e la forchetta tanto per dirti… hai mai mangiato la frittata di spaghetti? Ecco diciamo che la consistenza è quella…. Non si sbriciola,è umida ma NON morbida come potrebbe essere un muffin e la fetta quando la tagli ti viene perfetta grazie al fatto che è un dolce "compatto" non come le classiche torte con la crema per intenderci… Pensa comunque ad una classica torta di riso,pochino più compatta ma senza frolla!
    Vai tranquilla e fai tutte le domande che vuoi! Appena ti leggo faccio il possibile per risponderti!
    Ti volevo dare un consiglio… se hai paura di sbagliare la cottura con la torta intera ti conviene optare per i dolcetti singoli in modo che ne puoi togliere uno dal forno e aprirlo per assicurarti che l’interno sia cotto…

    Ti aspetto ;-)
    Donatella

  15.   asa Says:

    eccomi Donatella
    niente credo che opeterò per le singole tortine,ho degli stampini da muffin un pò + piccoli,quindi se dici che normalmente dovrebbero uscirne 12 con questa dose,dai me li faccio bastare :)
    Intendevo che forse come dose era troppo poco se doveva sfamare 8 persone,ma alla fine credo che invece andrà bene così ;)
    Hai qualche consiglio da darmi invece x la preparazione?
    Io pensavo di nn imburarre i pirottini visto che sono in silicone e nn li imburro mai,l’impasto cmq regge vero a sformarli?
    E ovviamente il riso va cotto negli 800ml di latte vero?

  16.   Donatella Says:

    @ ASA
    Ciao Asa, bene sono contenta di sapere che alla fine siamo arrivati ad una conclusione… spero solo che tu rimanga soddisfatta al 100% ;-) Non ho mai usato gli stampi per i muffin in silicone ma credo proprio che valga come tutti gli stampi in silicone la regola di non imburrarli… si si vai tranquilla l’impasto regge a sformarli però mi raccomando non farlo appena usciti dal forno… lasciali prima intiepidire ;-) Si il riso va cotto in quella quantità di latte,altrimenti con meno latte rischieresti di ritrovarti un riso crudo!

    Aspetto di sapere l’esito finale ;-)
    Donatella

  17.   asa Says:

    grazie.. :) dunque domattina mi metto all’opera così poi x Pasqua si mischiano bene i sapori
    spero bene x il forno…
    che dici metto i pirottini nel ripiano centrale del forno?nn in qullo più basso vero?
    Scusami ma sono angosciata dalle reazioni del mio nuovo forno :(

  18.   Donatella Says:

    @asa
    solo ora ho visto il tuo msg… si metti al ripieno centrale,in basso potresti buciarli…

    Aspetto ;-)

  19.   asa Says:

    rieccomi
    ho fatto allora le tortine
    Diciamo che nn le ho ancora assaggiate quindi x il commento ti riferisco domani :)
    Per la cottura,spero abbastanza bene anche se forse per il mio forno 180° sono troppi,le ho cotte 25min scarsi ma cerdo potevo fare meno mannaggia..Domani le spolvero di zucchero a velo e poi se ti va ti mostro le foto..c’è un modo x fartele vedere forse?

  20.   Donatella Says:

    @asa
    a volte capita che con i forni nuovi ci vuole un pó piú di attenzione,ma con lo zucchero a velo non si vedrà piú nulla… ;-)
    Spero ti piacereanno,i miei ospiti quelle che erano avanzate hanno chiesto di portarsele a casa…
    Si che puoi inviarmi le foto! Se vuoi su facebook mi trovi sotto il neme di “il cucchiaio di Donatella” puoi mettermela direttamente in bacheca oppure se preferisci me la puoi spedire via email ilcucchiaiodoro@tiscali.it
    Aspetto di sapere l’assaggio!

    Donatella

  21.   asa Says:

    ciao Donatella ti ho appena inviato le foto delle tortine.. anche se nn rendono molto giustizia perchè nn sono uscite perfettamente..
    fammi sapere che ne pensi! :)
    Ciao!