Oggi non ho niente da raccontavi,ho solo musica nella mia testa e allora…
musica è!
Guardare più lontano e perdersi in stessi
la luce che rinasce e coglierne dei riflessi
I miei pensieri spaziano ed io mi accorgo che
tutto intorno a me e te,musica è
Tutto questo per me questo dolce arpeggiare
è musica da ricordare … è dentro di me … fa parte di me… cammina con me…
Forse cambierà della gente la mentalità di chi ascolta ma non sente…
perchè un mondo senza musica non si può neanche immaginare!
INGREDIENTI:
200 GR DI FARINA
150 GR DI ZUCCHERO
40 GR DI BURRO MORBIDO
2 UOVA
4 CUCCHIAI DI LATTE FRESCO
1/2  SCORZA DI LIMONE
1 BUSTINA DI LIEVITO PER DOLCI
450 GR DI PESCHE SCIPROPPATE
4 CUCCHIAI DI SCIROPPO DI PESCHE
PREPARAZIONE:
Lavorate il burro morbido,con lo zucchero e la buccia del limone
Unite sempre lavorando,un uovo alla volta.
Unite anche la farina setacciata con il lievito
e infine il latte e lo sciroppo di pesche.
Versate su una placca imburrata e infarinata o su una teglia abbastanza grande,disponete sopra le pesche tagliate a fette e infornate in forno caldo a 180° per 25 minuti.
Sfornate una volta che la torta si sia raffreddata.
Perchè ogni cuore anche il più piccolo
è un battito di vita e di amore
Tag:


8 Commenti to “Schiacciata di pesche e note di musica…”

  1.   Rossa di sera Says:

    Bellissime le foto con il pianoforte! Ma che fai, suoni?? Anch’io.. anzi, suonavo… Ora lo fa mia figlia!Cara, per quanto riguarda la salsa: potresti omettere il rafano, oppure poui aggiungere un pò di senape forte, perché una punta di piccante ci vuole!

  2.   ilcucchiaiodoro Says:

    @ Rossa di sera

    Grazie Rossa,proverò così come hai detto con la senape… No diciamo pure che più che suonarlo,lo ascolto suonare…Grazie

  3.   terry Says:

    chissà che delizia questa torta!!! bella proposta!

  4.   astrofiammante Says:

    mi hai letto nel pensiero ….cercavo una ricetta per liberarmi delle pesche sciroppate che mi hanno regalato mesi fa e si avviano alla scadenza…ho trovato!

  5.   federica Says:

    ho messo su 1 kg solo a guardare! tentatrice!!:))

  6.   barbara Says:

    Che bello il pianoforte… è lo strumento che amo di più ascoltare, e non immagini neanche quante volte mi accompagna mentre cucino… io però ho studiato flauto traverso tanti anni fa… poi il lavoro, la famiglia… la solita storia… da qualche tempo sto pensando di rispolverarlo e magari da settembre, quando anche la piccola andrà al nido, riuscirò a farlo ancora vibrare… Bella la tua ricetta, me la segno per provarla, mi piacciono le pesche nei dolci!

  7.   alem Says:

    mi segno la ricetta!!

  8.   Leslie18Estes Says:

    Following my investigation, billions of persons in the world receive the personal loans at various creditors. Thus, there is a good possibility to find a consolidation loan in any country.