INGREDIENTI:

4 uova,150 gr di farina “00″,100 gr di farina di grano saraceno,una tazzina di caffè ristretto,una tazzina di liquore anice,50 gr di burro,300 gr di ricotta fresca,un pizzico di sale,250 di zucchero,una bustina di lievito per dolci.

PREPARAZIONE:

Lavorare a lungo i tuorli con lo zucchero,sempre con le lame in movimento unite il burro a pezzetti morbido,e a cucchiaiate le 2 farine miscelate con il lievito.

Sempre lavorando unite il caffè,il liquore e la ricotta

e in ultimo usando una spatola unite gli albumi montati a neve con un pizzico di sale

versate in una teglia,che io in questo caso ho usato lo stampo Silikomart a forma di girasole

e infornate in forno già caldo a 180° per circa 40 minuti

Sfornate dopo qualche minuto

Tag:


13 Commenti to “Girasole profumato all’anice e caffè”

  1.   Onde99 Says:

    Ma lo sai che ce l’ho anch’io lo stampo a girasole? Che buffo, anch’io, come hai visto, ho pubblicato una ricetta al caffè… in questo periodo sto rivalutando i dolci a base di caffè e l’abbinamento con l’anice stellato mi incuriosice…

  2.   stefi Says:

    Che bellissimo girasole!!! profumatissimo e sofficissimo, Bravissima donatella a prestooo!!!!!!

  3.   Betty Says:

    carinooooo…. bravissima!

  4.   federica Says:

    lo stampo ce l’ho anch’io! ti è venuto una meraviglia!!
    bravissima…e anche l’abbinamento degli ingredienti mi piace moltissimo! segnata da fare!
    ciao ciao

  5.   ivy Says:

    preferisco i dolci con la farina di grano saraceno che quella normale.. davvero un altro gusto

  6.   duebroccoleincucina Says:

    una sola parola: sublime!!!
    baci
    Fiorella

  7.   minnie Says:

    Non ho mai provato i dolci con la farina di grano saraceno.
    Per quanto riguarda il caffè, invece, ne sono proprio dipendente quindi non posso che sbavare davanti a questa torta!

  8.   la dirimpettaia Says:

    ciao Donatella, grazie per il commento che hai lasciato sul nostro blog.

    no, non eravamo sparite…speravamo solo che “evitando” di parlare di cibo e ricette perdessimo qualche chiletto per indossare un po’ meno preoccupate il costume da bagno…speranza vana….ci siamo ritrovate tutte ingrassate dopo le vacanze!!!!

    complimenti per il tuo blog, sempre più bello, profumato e soprattutto appetitoso!!!!

    alla prossima, grazie,

    la dirimpettaia e le altre cuoche

  9.   Luciana Says:

    Bellissima questa torta a forma di girasole e sicuramente sarà anche buonissima!
    Ciao e buona serata!

  10.   Alessandra Says:

    Che bello!

    Come ti trovi con gli stampi di silicone? Ti brucia mai nulla?

    Grazie per il blog, bellissime foto.

    ciao
    A.

  11.   ilcucchiaiodoro Says:

    Grazie a tutte!!!
    @ Alessandra
    è solo poco tempo che sto usando gli stampi in silicone ma fino ad ora posso dire che mi trovo benissimo,non sapevo che con gli stampi in silicone è più probabile bruciare qualcosa,ci starò attenta d’ora in poi,l’unica differenza che io ho notato che sono più “veloci” non bisogna imburrare,e si sforma benissimo la torta. Ti ringrazio per essere passata da qui.

  12.   Claudia Says:

    Ciao Dona… ottima questa torta.. anice e caffè.. si spsoano benissimo!!! e bellisimo lo stampo del girasole.. anche io volevo compralo tempo fa.. bacioni e buon inizio settmana .-))

  13.   antonella Says:

    uhmm sembra davvero buono!