INGREDIENTI:

1 litro di latte intero fresco alta qualità,una bustina da 25 gr di fermenti,60 gr di zucchero.

Se preferite lo yogurt al naturale evitate di aggiungere lo zucchero.

 

 

PREPARAZIONE:

(Per poter gustare lo yogurt a colazione bisogna iniziare al mattino del giorno prima)

Portare a bollore il latte versate lo zucchero e mescolate,chiudete il coperchio e attendete che la temperatura scenda a a 40° Se non avete il termometro da cucina va bene anche il termometro delle pentole,basta che avete l’accortezza di tenere il coperchio chiuso.

 

 

una volta che il termometro avrà raggiunto i 40°

 

 

versate la bustina di fermenti e mescolate con cura evitando il formarsi di grumi

 

 

mettete il latte in un thermos riscaldato con acqua bollente,chiudete e avvolgete il termos in una coperta avendo cura di tenere in un luogo al caldo (al sole della primavera,d’inverno vicino ai riscaldamenti o anche su un decoder della tv che emana calore) e lasciate fermentare per 8 ore

 

passate le 8 ore togliete dal termos e mescolate,come vedrete il latte è quasi diventato già yogurt

 

 

mettete lo yogurt in vasetti di vetro sterili e lasciate maturare lo yogurt per 12 ore in frigo.

 

Al mattino potete gustare lo yogurt secondo i vostri gusti aggiungendo,caffè,cioccolato,sciroppi alla frutta,frutta fresca,cereali ecc

 

 

Questo yogurt può essere usato come matrice per altri yogurt usando 3/4 cucchiai di yogurt già preparato (al massimo 3 giorni prima) al posto dei fermenti,il procedimento da seguire è lo stesso,modificando solo i tempi di fermentazione al caldo,basteranno 5 ore invece di otto.Dopo un pò di volte però i fermenti si indeboliranno e quindi bisogna iniziare con una nuova bustina.Con il primo yogurt “matrice” si può rifare lo yogurt per altre 23 volte circa.

VI ASSICURO LA CREMOSITà è BUONISSIMO ALTRO CHE FATE L’AMORE CON IL SAPORE…

Tag:,


9 Commenti to “YOGURT CREMOSO SENZA YOGURTIERA”

  1.   ines Says:

    provo subito. dev’essere delizioso. io adoro lo yogurt. Un bacio e buona domenica ciao ciao

  2.   Claudia Says:

    Ammazza Donatè, sei stata bravissima…. pensa che io non sapevo nemmeno si potessero acquistare i fermenti… .-)))) un bacio grande..

  3.   Laura Says:

    E’ proprio molto invitante e cremoso questo tuo yogurt. Buona serata Laura

  4.   Gunther Says:

    complimenti per il tuo blog hai delle ricette molto interessanti, mi ha molto interessato questo modo di fare lo yogurt in casa basta poco ed il risultato è eccellente, brava

  5.   salsadisapa Says:

    che spettacolo… non sapevo che i fermenti lattici fossero in vendita così… sfusi! :-D posso chiederti dove si comprano? grazie mille!

  6.   salsadisapa Says:

    grazie molto gentile! e piacere di conoscerti :-D a presto :-)

  7.   niki Says:

    ciao ,anche il tuo blog è molto carino ; e poi ,questo modo fi fare lo yogurt è molto originale e per nulla difficile. pensa che io ho la yogurtiera . ciao,niki

  8.   antonella Says:

    sembra davvero delizioso questo yogurtino…vorrei prepararlo x i miei bambini!!ma i fermenti dove li trovo?…ciao

  9.   Yogurtiera Says:

    Preferisco evitare di portare a ebollizione il latte pastorizzato. Arrivo a circa 80 gradi evitando che vada in ebollizione. Poi lo lascio raffreddare fino a 40 gradi e quindi unisco lo yogurt.